menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al corteo sono arrivati lavoratori da tutta Italia (foto Filcams Cgil)

Al corteo sono arrivati lavoratori da tutta Italia (foto Filcams Cgil)

Sciopero della grande distribuzione, anche i lavoratori lecchesi in corteo a Milano

Susanna Camusso (Cgil) ha proposto un giorno di "sciopero dello shopping natalizio" in segno di solidarietà

Ci sono anche i lavoratori lecchesi al corteo organizzato oggi 19 dicembre nel corso dello sciopero dei dipendenti della grande distribuzione, e partito stamattina da coro Venezia a Milano per raggiungere piazza della Scala.

La mobilitazione, indetta dalle sigle sindacali Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Filcams Cgil ha portato in piazza una delegazione di oltre un centinaio di lavoratori lecchesi, che sono andati ad aggiungersi ai manifestanti provenienti da tutta Italia per chiedere il rinnovo del contratto collettivo nazionale, scaduto da 24 mesi, e per chiedere 85 euro in più in busta paga, così come ha già concordato Confcommercio con i grandi gruppi del settore.

Al termine del corteo sono previsti gli interventi di Carmelo Barbagallo, segretario di Uil, Luigi Petteni, segretario di Cisl, e di Susanna Camusso, leader di Cgil che in segno di solidarietà ha proposto l'astensione per un giorno dallo shopping natalizio, poichè, stando a quanto riporta MilanoToday, «i lavoratori della grande distribuzione sono da più di due anni senza contratto con un'associazione di impresa che, dopo aver disdetto gli integrativi, fatto cassa integrazione e mobilità e scaricato tutti i costi della crisi sui lavoratori, di nuovo non vuole rinnovare il contratto».

«Questo crea un sistema al ribasso delle condizioni dei lavoratori e il Paese - ha aggiunto - continua a non ripartire perchè come è noto la nostra crisi è anzitutto di domanda interna. Come faccia a ripartire se non rinnovando i contratti e facendo salire le retribuzioni dei lavoratori non si capisce davvero». Camusso ha quindi sostenuto che la rivendicazione dei lavoratori del settore è per un aumento di 85 euro mensili: «Questo è l'ammontare del contratto che abbiamo firmato con Confcommercio nei mesi scorsi».

sciopero gdo 19 dicembre-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento