rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

Sciopero dei mezzi per il 10 novembre, fermo di 24 ore: ecco gli orari dei treni garantiti

Lo sciopero durerà per l'intera giornata e metterà a rischio la circolazione dei treni Trenord e Trenitalia

Venerdì 10 novembre è il giorno dello sciopero generale, che coinvolgerà anche coloro che dovranno spostarsi da e per Lecco. I maggiori disagi potrebbero essere causati dai mezzi pubblici, che si fermeranno per 24 ore proprio a causa dell'agitazione indetta da Usb lavoro privato, Unicobas, Cobas e Cub trasporti. Lo sciopero durerà per l'intera giornata e metterà a rischio la circolazione dei treni Trenord e Trenitalia.

Le motivazioni della protesta

I manifestanti, ha annunciato Usb, protestani per "affermare ed ottenere il diritto al salario, al reddito, alla pensione, per il rilancio della buona occupazione e la cancellazione della precarietà e di ogni forma di sfruttamento".

Gli orari dei treni garantiti

A rischio sono i treni Trenord e Trenitalia, che ha annunciato che le Frecce circoleranno regolarmente. Più complicata la situazione dei convogli regionali, che potrebbero andare in tilt da mezzanotte alle 21 del 10 novembre. Le fasce di garanzia di Trenord sono tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. "Viaggeranno - ha spiegato l'azienda - i treni regionali e a lunga percorrenza inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei mezzi per il 10 novembre, fermo di 24 ore: ecco gli orari dei treni garantiti

LeccoToday è in caricamento