menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei mezzi per il 10 novembre, fermo di 24 ore: ecco gli orari dei treni garantiti

Lo sciopero durerà per l'intera giornata e metterà a rischio la circolazione dei treni Trenord e Trenitalia

Venerdì 10 novembre è il giorno dello sciopero generale, che coinvolgerà anche coloro che dovranno spostarsi da e per Lecco. I maggiori disagi potrebbero essere causati dai mezzi pubblici, che si fermeranno per 24 ore proprio a causa dell'agitazione indetta da Usb lavoro privato, Unicobas, Cobas e Cub trasporti. Lo sciopero durerà per l'intera giornata e metterà a rischio la circolazione dei treni Trenord e Trenitalia.

Le motivazioni della protesta

I manifestanti, ha annunciato Usb, protestani per "affermare ed ottenere il diritto al salario, al reddito, alla pensione, per il rilancio della buona occupazione e la cancellazione della precarietà e di ogni forma di sfruttamento".

Gli orari dei treni garantiti

A rischio sono i treni Trenord e Trenitalia, che ha annunciato che le Frecce circoleranno regolarmente. Più complicata la situazione dei convogli regionali, che potrebbero andare in tilt da mezzanotte alle 21 del 10 novembre. Le fasce di garanzia di Trenord sono tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. "Viaggeranno - ha spiegato l'azienda - i treni regionali e a lunga percorrenza inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento