menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti: lo sciopero dei netturbini è rinviato al 13 e 14 luglio

La decisione è stata presa dai sindacati (OOSS FP-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FIADEL)

Lo sciopero di 48 ore dei netturbini - precedentemente annunciato per lunedì 11 e martedì 12 - è stato posticipato, dai sindacati, ai giorni di mercoledì 13 e giovedì 14 luglio.

L'agitazione - indetta da FP-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FIDEL e che coinvolge tutta Italia - potrebbe, quindi, comportare il «verificarsi disservizi nella raccolta dei rifiuti e nella pulizia delle strade e la chiusura del Centro Raccolta Rifiuti di via Buozzi e dell'Ecosportello di corso Promessi Sposi», comunica il Comune di Lecco.

«Trattandosi di sciopero di 48 ore, per preservare l'igiene e il decoro delle strade cittadine, raccomandiamo di non esporre i sacchi (nè la sera di martedì 12 luglio nè mercoledì 13, nè la mattina di giovedì 14) e di rimandare l'esposizione al turno di raccolta successivo alle date indicate», consiglia il Comune, che precisa: «in caso di verifica di mancata raccolta o di errore, vi chiediamo di ritirare i sacchi al proprio domicilio».

Le zone di Lecco, che potrebbero essere interessate:

  • mercoledì: sacco viola (zona 1), sacco trasparente (zona 4), umido (zone 2 e 6), vetro (conza 2)
  • giovedì: sacco viola (zona 6), sacco trasparente (zona 1), umido (zone 1 e 5), vetro (zona 3)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento