Valmadrera: addio al prof. Chiarcos, insegnante e guida dei corsi di escursionismo

L'uomo, ottant'anni, è stato stroncato da un infarto. Lascia i figli Giorgio e Maurizio

Andrea Chiarcos, scomparso a 80 anni, in una foto d'archivio e in una più recente

Un infarto nel pomeriggio di ieri, martedì 21 aprile, ha verosimilmente provocato la scomparsa del prof. Andrea Chiarcos, 80 anni, nato a Casarza della Delizia, in Friuli. Orgoglioso delle sue origini friulane, Chiarcos si era sposato e aveva cominciato a insegnare Lettere nel Lecchese e anche a Valmadrera. 

Aveva, per tanti anni, insegnato all’interno dell'Istituto Badoni di Lecco con l'incarico di vicepreside e tanta stima da parte di alunni e colleghi. Forte, in lui, è sempre stato l’interesse per l'ambiente: per tanti anni ha portato avanti l'impegno nell’Osa Valmadrera; è stato il primo direttore dei corsi di escursionismo, responsabile del gruppo antincendio, marciatore per alcuni anni e speaker per molte manifestazioni.

«Persona apprezzata per competenza e umanità»

«Andrea, oltre a essere stato mio insegnante il primo anno di scuola media, era persona di grande cultura e altrettanta modestia - lo ricorda il sindaco Antonio Rusconi -. Persona schiva, non amava mettersi in mostra, ma dovunque ha operato tutti ne hanno apprezzato la serietà, la competenza e le doti umane». 

Lascia i figli Giorgio e Maurizio, mentre nel 2016 era scomparsa l'amata moglie Romana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento