menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto nel mondo dell'associazionismo: addio a Salvatore Tarallo

Si è spento all'età di 74 anni. Già insegnante e preside della "Stoppani", fu per quindici anni presidente del comitato lecchese di Unicef. Lunedì i funerali

Grave lutto nel mondo dell'associazionismo e della scuola lecchese. È scomparso, all'età di 74 anni, Salvatore Tarallo, ex presidente di Unicef Lecco, noto nel territorio anche per la sua lunga attività di insegnante e preside.

Tarallo viveva a Lecco dalla fine degli anni Settanta, dopo essersi trasferito dalla sua Sicilia. Risiedeva in Via Corti, ma per diverso tempo aveva abitato nel rione di Germanedo. La sua vita è stata dedicata in gran parte all'insegnamento e alla formazione delle giovani leve, come professore e dirigente scolastico di alcun istituti del territorio, fra i quali la scuola media di Civate e la Stoppani a Lecco.

Dalla fine degli anni Novanta fino al 2013 aveva ricoperto il ruolo di presidente di Unicef Lecco. Era stato inoltre consigliere comunale in città e tra i fondatori della Cgil Scuola di Lecco.

Tarallo lascia la moglie due figlie. Le esequie verranno celebrate nella chiesa parrocchiale di Pescarenico lunedì mattina alle ore 10.45. Parteciperà anche una delegazione del Comune di Lecco.

Brivio: «Grande contributo alla società»

Così lo ha ricordato il sindaco di Lecco Virginio Brivio. «Accanto all'impegno di Salvatore Tarallo dispiegato nella società civile come uomo di scuola e soprattutto alla guida di Unicef Lecco, non possiamo non ricordare il suo ulteriore contributo alla collettività offerto in qualità amministratore, esercitato per anni nelle fila del Consiglio comunale di Lecco, prova della sua attenzione a 360° nei confronti della comunità a cui apparteneva. Proprio per rendere omaggio a Salvatore Tarallo e ricordare il suo impegno, l'Amministrazione comunale di Lecco sarà presente ai suoi funerali con l'assessore comunale Ezio Venturini e con la bandiera del Comune di Lecco».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento