rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Ubriache a 14 anni: la festa di Halloween finisce in ospedale

Le minori sono state soccorse tre a Osnago, una a Missaglia e due a Casatenovo

E' finita in ospedale la festa di Halloween per sei ragazzine ricoverate per intossicazione etilica, nella notte tra il 31 ottobre e l'1 novembre, all'ospedale San Leopoldo Mandic di Merate.

Le minori, tutte tra i 14 e i 15 anni, sono state soccorse dai Carabinieri e dai sanitari del 118: tre a Osnago, una a Missaglia e due a Casatenovo, dopo che alcuni passanti e automobilisti in transito hanno lanciato l'allarme vedendole riverse a terra o sulle panchine lungo la strada.

Le giovani, dopo le prime cure, sono state portate al nosocomio di Merate e ricoverate nel reparto di pediatria in osservazione, in attesa di smaltire i postumi della sbornia.

Gli operatori del 112 stanno verificando dove le adolescenti abbiano potuto acquistare gli alcolici, se in un locale della zona, i cui gestori non avrebbero potuto quindi per legge vendere le bevande alle giovani, se in un supermercato o tramite terzi.

In Provincia di Lecco l'abuso di sostanze alcoliche è in crescita: sono infatti oltre 300 gli utenti assistiti dal Sert dell'Asl e circa il 10% di questi ha meno di trent'anni. E dopo questi casi, gli ennesimi, è allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriache a 14 anni: la festa di Halloween finisce in ospedale

LeccoToday è in caricamento