Cronaca

Centomila pasticche di ecstasy sequestrate alla dogana

Oltre cinquanta chili di droga sintetica sono stati rinvenuti e messi sotto sequestro dalla Guardia di Finanza

Maxi sequestro di ecstasy al valico di Chiasso-Brogeda venerdì 10 novembre 2017. Un cittadino turco proveniente dal Belgio è stato fermato per un controllo a bordo di una Ford Mondeo. L'uomo, di professione camionista, ha mostrato evidenti segni di nervosismo che hanno indotto i finanzieri del gruppo di Ponte Chiasso e i funzionari doganali ad approfondire i controlli sulla vettura.

Sono entrati in azione i cosiddetti "cacciavitisti" che in poco tempo hanno smontato alcune parti dell'auto portando alla luce l'illecito bagaglio. Nascosti ovunque, dietro i sedil, dentro il cruscotto, nei portaoggetti e nelle lamiere posteriori dell'auto sono sbucati venti sacchetti da circa 2,5 chilogrammi l'uno pieni di ecstasy.

Il peso complessivo ammonta a oltre 50 chili. Si calcola che le pastiglie di ecstasy sequestrate siano 100mila. L'uomo è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como mentre la sostanza stupefacente sintetica è stata sequestrata.

Foto e video su QuiComo.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centomila pasticche di ecstasy sequestrate alla dogana

LeccoToday è in caricamento