menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro di persona a Verderio: gli arrestati sono stati portati a Bergamo

I militari, dopo aver arrestato i tre malviventi, li hanno trasferiti presso la struttura carceraria del capoluogo di provincia bergamasco

Emerge qualche ulteriore dettaglio sulla vicenda che ha scosso Verderio nella notte tra lunedì e martedì, quando un uomo (classe 1959) è stato sequestrato da un gruppo di nomadi che pretendevano il pagamento dell'ingente somma sottratta dal figlio.

Sequestro di persona a Verderio

Come riferito dalle forze dell'ordine, i Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco hanno tratto in arresto Peter Hudorovic, 42enne, Gabriele Hudorovic, 28enne, e Gabriele Arnesto, 25enne, cittadini italiani, residenti in provincia di Bergamo, già noti alle Forze di Polizia, con l'accusa di sequestro di persona. Nella tarda serata di lunedì un 35enne, residente in provincia di Monza e Brianza, ha denunciato ai Carabinieri di Merate il rapimento del genitore, un 60enne residente a Verderio, da parte di tre sconosciuti, verosimilmente dei nomadi, che lo hanno obbligato a salire a bordo di un’autovettura Mercedes classe “A”, poi dileguatasi verso una destinazione ignota.

Verderio: il figlio truffa una banda di nomadi, loro sequestrano il padre per ore

Le indagini e l'arresto dei nomadi

L’immediata attivazione delle componenti investigative dell’Arma e la tempestiva attività d’indagine condotta dai Carabinieri della Compagnia di Merate e del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Lecco, supportati dalle pattuglie delle Stazioni Carabinieri delle Province di Lecco e Bergamo, ha consentito nel giro di poche ore d'inquadrare il contesto nell’ambito del quale era maturata l’azione delittuosa con l’implicazione, effettivamente, di alcuni soggetti nomadi stanziali della vicina provincia di Bergamo; d'individuare il gruppo familiare responsabile del sequestro, risultato domiciliato nel comune di Calusco d’Adda (Bergamo); infine, di cinturare l’area e fare irruzione nell’abitazione di Peter Hudorovic, liberando il 60enne, dal quale i sequestratori pretendevano la restituzione della somma di cinquemila euro, indebitamente trattenuta da un altro figlio convivente del sequestrato.

Gli arrestati, tutti fermati nella citata abitazione, sono statti associati presso la Casa Circondariale di Bergamo a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento