Sequestrate oltre 5 tonnellate di tabacco a Malpensa: denunciati in 109

E' il risultato di "Smoking sky", operazione messa a segno dalla guardia di finanza dello scalo“

Cinque tonnellate di tabacco sequestrate, centonove persone denunciate e trentaquattro multate. È il risultato dell'operazione "Smoking sky" messa a segno nei mesi scorsi dagli uomini della guardia di finanza dell'aeroporto di Malpensa; un'attività finalizzata al monitoraggio e repressione dell'importazione illegale di tabacchi e lavorati esteri.

I risultati ottenuti "derivano dall’applicazione 'sul campo' di una complessa analisi di rischio finalizzata all’attuazione di un efficace screening per l’individuazione di corrieri di sigarette di contrabbando tra i milioni di passeggeri che annualmente affollano le sale arrivi e partenze dell’Aeroporto di Malpensa", precisano i militari.

tabacco sequestrato 2-2

Secondo i dati resi noti dai finanzieri "oltre il 60% dei passeggeri fermati risulta provenire dai Paesi dell’Est-Europa (Russia, Ucraina, Armenia, Moldavia, ecc.), mentre numerosi sono stati anche i casi di passeggeri provenienti dall’area sub-sahariana e dalla Cina".

Sigarette ma non solo. Nei mesi scorsi sono stati fermati anche ventiquattro viaggiatori che tentavano di uscire dagli spazi doganali con un totale di oltre 2,5 tonnelleate di melassa di tabacco per narghilé. "Nella maggior parte dei casi — precisano i militari — si trattava di giovani cittadini di nazionalità francese, disoccupati o studenti, che per poche centinaia di euro accettano di effettuare questi viaggi inconsapevoli delle relative violazioni di natura amministrativa e penale.

La notizia su MilanoToday.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento