menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le forze dell'ordine sono impegnate in controlli sul territorio per contrastare l'emergenza covid (foto di repertorio).

Le forze dell'ordine sono impegnate in controlli sul territorio per contrastare l'emergenza covid (foto di repertorio).

Servizi anticovid nel Lecchese: 331 persone controllate, nessuna sanzione

Anche nel nel nostro territorio le forze dell'ordine stanno verificando il rispetto del coprifuoco notturno di Regione Lombardia e delle normative contenute nei recenti Dpcm. I dati di sabato 24 ottobre

Con il coprifuoco deciso da Regione Lombardia e i recenti Dpcm mirati a contrastare la "seconda ondata" covid caratterizzata da un aumento dei contagi e dei ricoveri negli ospedali, anche le forze dell'ordine tornano a potenziare i controlli sul territorio.

La nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

I dati di ieri, sabato 24 ottobre, parlano di 331 persone controllate lungo le strade di Lecco e provincia. Nessuna di esse è stata sanzionata o denunciata per violazione di norme legate al contrasto della pandemia o per altri reati. Sempre ieri sono stati inoltre sottoposti a verifiche 241 esercizi commerciali, negozi e attività. E anche in questo caso tutto è risultato regolare.

Firmato il nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18 ma aperti nei week-end. Chiusi cinema, palestre e piscine

Il report è stato reso noto oggi dalla Prefettura di Lecco come avveniva quotidianamente anche durante il periodo di inizio pandemia, in particolare negli scorsi mesi di marzo e aprile quando il Governo decise un lockdown generalizzato con limitazione della circolazione, "confinamento" ora non attuato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento