menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Museo della seta di Garlate è una delle sedi in cui si presterà servizio

Il Museo della seta di Garlate è una delle sedi in cui si presterà servizio

Servizio civile, sei progetti per i giovani fino a 28 anni

Dall'assistenza agli anziani alla cura del patrimonio artistico. Per iscriversi al bando c'è tempo fino al 16 aprile

Scade alle 14 di giovedì 16 aprile il termine per presentare la domanda per volontario in progetti di servizio civile nazionale della Provincia di Lecco. Il dipartimento della gioventù del servizio civile presso la presidenza del Consiglio dei ministri ha pubblicato il bando per la selezione di 29.972 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia, di cui 1.530 per la Lombardia.

Sei i progetti attuati dalla Provincia di Lecco con il coinvolgimento di 23 volontari. Per il settore ambiente, figura "Parco monte Barro, con Expo 2015 all'orizzonte": ci si occuperà della tutela di parchi e oasi naturali al parco monte Barro. Il progetto è aperto a quattro volontari. Nel settore assistenza, compare invece "Un anno con le persone fragili": tre le sedi coinvolte, i comuni di Perego, Civate e Caloziocorte. C'è posto per quattro volontari, che saranno impegati in aree legate agli anziani e alla disabilità.

"Insieme giocando e crescendo" è invece il progetto previsto per il settore assistenza ai minori: si svolgerà a Perego, Montevecchia e Calolziocorte e prevede tre volontari. Per il settore patrimonio artistico e culturale, nello specifico per la cura e la conservazione delle biblioteche, "Bibliotecando" prevede di occupare 15 volontari in 13 Comuni, Barzio, Brivio, Calolziocorte, Civate, Cremeno, Galbiate, Introbio, Lecco, Santa Maria Hoè, Sirtori, Taceno e Viganò, e nel sistema bibliotecario della Provincia di Lecco.

"Arte e storia dei musei del territorio verso Expo 2015 e oltre", settore patrimonio artistico e culturale, è rivolto invece a sei volontari, che saranno occupati nella valorizzazione del sistema museale pubblico e privato. Tre le sedi coinvolte: la Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello a Calolziocorte, il Museo della seta Abegg di Garlate e nel sistema museale della Provincia di Lecco, in particolare presso il Servizio cultura e a villa Monastero.

Con "Pista -Progetto integrato sicurezza territorio ambiente", settore protezione civile, c'è posto per quattro volontari nei Comuni di Barzio e Taceno e presso la Provincia di Lecco. Possono presentare domanda tutti i ragazzi e le ragazze che abbiano compiuto 18 anni e non ancora superato i 28 (28 anni e 364 giorni), in possesso dei requisiti segnalati sul bando.

I volontari percepiranno un assegno mensile di 433,80 euro per un periodo di 12 mesi. Mercoledì primo aprile alle 10, presso il centro civico di Germanedo in via dell’Eremo 28 a Lecco, in collaborazione con il servizio Informagiovani del Comune di Lecco, si terrà un incontro di illustrazione dei progetti rivolto a tutti i ragazzi interessati.

«Per i giovani - commenta il consigliere provinciale delegato alla Cultura Ugo Panzeri - si apre una porta speciale con tre grandi possibilità. Innanzitutto conoscere il mondo del lavoro, che nell'esperienza umana è la possibilità concreta di realizzare il proprio progetto di vita: attraverso il lavoro si prende coscienza delle proprie capacità e si assume dignità e indipendenza. In secondo luogo, conoscere il mondo della pubblica amministrazione, magari in luoghi particolari, ma sempre all'interno dei servizi pubblici, che spesso riteniamo luoghi poco efficienti: si scoprirà un mondo fatto di enormi e faticose regole, ma anche di persone innamorate del servizio che rendono alla collettività. Infine, fare l'esperienza di un servizio civile, un anno in cui mettere in gioco la fantasia, la capacità lavorativa, la generosità, un ulteriore momento di formazione, in cui, spero, si avrà la fortuna di incamminarsi verso quello che sarà il futuro desiderato».

Per ulteriori informazioni: Settore Cultura, Servizio Civile, telefono 0341-295475, www.provincia.lecco.it, e.mail servizio.civile@provincia.lecco.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento