menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette milioni per la prima casa, Regione Lombardia stanzia fondi per i giovani e i single

Firmato la scorsa settimana il Protocollo d'intesa che contribuirà ad abbattere l'interesse del mutuo per 5 anni. Il consigliere Piazza (NCD): "Regione Lombardia è fra i pochi a fare cose concrete per i giovani".

Un contributo economico per abbattere fino al 2% il tasso d'interesse per i primi 5 anni del mutuo di chi acquista la prima casa. Questo è l'obiettivo del Protocollo d'intesa che il Presidente della Regione Roberto Maroni e l'Assessore alla Casa, Housing Sociale e Pari Opportunità Paola Bulbarelli hanno sottoscritto con Franco Ceruti, Presidente della Commissione Regionale dell'ABI, Associazione Banche Italiane.


Il Protocollo ha l'intento di aiutare ad acquistare una casa le giovani coppie, i genitori single con uno o più figli minorenni a carico, le donne incinte e sole, le famiglie con almeno tre figli: "Una misura veramente utile", commenta il consigliere regionale Mario Piazza (Nuovo Centrodestra), "e questo protocollo viene messo a disposizione delle altre Regioni perché è un sostegno importante per chi decide di acquistare la prima casa".


Possono richiedere l'agevolazione coloro che siano residenti in Lombardia alla data di presentazione della domanda, abbiano un reddito ISEE compreso fra 9.000 e 40.000 euro e non abbiano già usufruito di altre agevolazioni con le stesse finalità; lo stanziamento complessivo ammonta a 7.361.286€, di cui 3.611.286€ sono destinati alle giovani coppie. A esaurimento delle risorse loro riservate, potranno comunque accedere al fondo restante di 3.750.000€, assieme alle altre categorie di famiglie beneficiarie.


La richiesta di contributo può essere presentata entro il 4 settembre 2015 presso gli sportelli di una delle banche convenzionate con Finlombarda; le prime 100 sono già state presentate in pochi giorni "a dimostrazione", conclude Piazza, "che la misura è ben studiata e attraente". L'elenco aggiornato degli istituti bancari presso cui presentare le domande è consultabile sui siti www.casa.regione.lombardia.it, www.finlombarda.it e www.abi.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento