Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Piazza degli Affari

Il cantiere occupato da sbandati e delinquenti: sgombero in Piazza Affari

Blitz delle forze dell'ordine, martedì mattina, nell'immobile dell'ex Tribunale per allontanare gruppi di ragazzi molesti e rimuovere bivacchi improvvisati. Espulso un immigrato irregolare

L'ex Tribunale di Piazza Affari, oggi area di cantiere, diventa terra di sbandati e senzatetto: le forze dell'ordine mettono in atto un blitz per sgomberare l'edificio e bonificare la zona. Un irregolare espulso dal territorio.

Il servizio interforze, coordinato dalla Polizia di Lecco, si è svolto martedì mattina nell'area cantiere di Piazza Affari dove sono in corso i lavori di ristrutturazione dell'ampio immobile. A renderlo necessario numerose segnalazioni riguardanti gruppi di ragazzi che, spesso sotto l'effetto di alcolici, erano soliti occuparlo nelle ore pomeridiane e notturne, con conseguenti situazioni di disturbo, furti e reati predatori.

Come se non bastasse, erano stati segnalati bivacchi improvvisati di persone, per lo più straniere, che alloggiavano in condizioni di degrado igienico-sanitario. Una situazione di pericolo aggravata anche in questo caso dall'abuso di alcol.

Il quadro di allarme sociale dipinto all'interno del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura ha reso necessario un tempestivo intervento di bonifica e pulizia, con relativo sgombero dell'area.

Blitz Polizia Piazza Affari (1)

In campo poliziotti, carabinieri e vigili

Per questo motivo martedì mattina agenti della Polizia di Stato, coadiuvati da militari dell'Arma dei Carabinieri e da agenti della Polizia locale di Lecco, si sono recati in Piazza Affari per 'bonificare' la zona e mettere in sicurezza la citata area cantiere, ricorrendo all'ausilio di personale specializzato che ha provveduto a cinturare lo stabile con appositi pannelli rigidi.

Nell'operazione sono state inoltre individuate e identificate tre persone di nazionalità straniera che stavano bivaccando sotto il porticato di piazza Affari, una delle quali è risultata in posizione irregolare, ragione per cui sono state avviate nei suoi confronti le procedure ai fini dell'espulsione dal territorio nazionale.

Aumentano i controlli

Con ordinanza del questore Ottavio Aragona sono stati disposti mirati servizi di ordine e sicurezza pubblica da attuarsi con l'impiego di equipaggi delle diverse forze di polizia interessate (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di finanza, Polizia locale), nelle fasce orarie pomeridiane e/o serali, dal 1° luglio per tutto il periodo estivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere occupato da sbandati e delinquenti: sgombero in Piazza Affari
LeccoToday è in caricamento