rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Torre de' Busi

Si stacca macigno di 10 quintali, riaperta la strada dopo la messa in sicurezza

Oggi pomeriggio lavori immmediati nei boschi sopra l'arteria che collega Torre De' Busi con Sogno. Il sindaco Eleonora Ninkovic: «Abbiamo preferito intervenire a scopo preventivo»

Si stima possa pesare una decina di quintali il macigno che si è staccato oggi dalla parete rocciosa sopra la strada che collega Torre De' Busi con la frazione di Sogno.

Nessun danno a persone o cose, ma la situazione ha subito destato allarme e l'Amministrazione comunale ha deciso di intervenire immediatamente per una preventiva messa in sicurezza. Come annunciato dal sindaco Eleonora Ninkovic, fino a questa sera la strada verrà dunque chiusa per lo svolgimento dei lavori. Domani l'arteria dovrebbe essere riaperta.

Il sindaco Ninkovic: «Oggi chi può eviti di raggiungere Sogno»

«Avvisiamo tutti che a Sogno abbiamo fatto intervenire un geologo per verificare la situazione dopo che un masso si è staccato andando a depositarsi temporaneamente tra alcune piante sopra la strada comunale - ha fatto sapere il sindaco intorno alle 17 di oggi, mercoledì - A breve interverrà una ditta specializzata per la rimozione del macigno. Chiuderanno temporaneamente la strada per permettere i lavori di rimozione. Chiediamo a chi può di non spostarsi da e verso Sogno. Ci scusiamo per il disagio, ma a titolo preventivo si è preferito intervenire subito visto che domani sono previsti temporali». Alle 19.15 di oggi la stessa Ninkovic ha dato la notizia della riapertura dell'arteria: «Lavori già completati, masso rimosso e strada riaperta. Abbiamo rietnuto giusto agire subito per la sicurezza».

L'assessore regionale Lara Magoni in visita ai tesori della valle San Martino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stacca macigno di 10 quintali, riaperta la strada dopo la messa in sicurezza

LeccoToday è in caricamento