rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Sicurezza urbana, dalla Regione oltre otto milioni di euro

Otto milioni e 600mila euro per i progetti di sicurezza urbana e l'ammodernamento tecnologico

Otto milioni e 600mila euro per la sicurezza urbana: è questala cifra che la Giunta della Regione Lombardia ha deciso di stanziare su proposta dell'Assessore alla sicurezza e protezione civile Simona Bordonali.

Lo stanziamento si articola in due bandi: il primo, da 5 milioni di euro, sarà diretto a progetti di sicurezza urbana e installazione dei sistemi di videosorveglianza, e si rivolge a Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane. Gli altri 3 milioni e 600mila euro, invece, faranno parte di un secondo bando, che sarà attivato nel 2016 e sosterrà il rinnovo del parco autoveicoli e l'acquisto di dotazioni tecnico strumentali.

«Assistiamo a continui tagli delle risorse agli Enti locali da parte di Roma. E il comparto della sicurezza è uno dei più penalizzati - afferma Daniele Nava, Sottosegretario agli enti locali -  Come Regione Lombardia andiamo controcorrente e continuiamo, attraverso un’attenta gestione della spesa, a reperire risorse per i cittadini e i Comuni. Con questi stanziamenti anche le piccole municipalità che non hanno budget specifici potranno attrezzarsi. E considerato il periodo direi che la sicurezza è uno dei temi principali da affrontare: penso in particolare alle telecamere (realizzazione ex novo ma anche implementazione e  sostituzione di sistemi esistenti) per un maggior controllo del territorio e per un’attività di prevenzione».

I progetti finanziati, pena la revoca del contributo, devono essere realizzati entro il 31 agosto 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza urbana, dalla Regione oltre otto milioni di euro

LeccoToday è in caricamento