Cronaca

Sicurezza stradale, a cena con i Lions per parlare di prevenzione

Presente anche il vice questore aggiunto Mariella Russo: "Il 95% degli incidenti dipende dal fattore umano"

I partecipanti alla cena posano per una foto di gruppo

Più sicurezza insieme: è questo il messaggio lanciato dal vice questore aggiunto Mariella Russo, dirigente della polizia stradale di Lecco, in occasione della conviviale del Lions Club Brianza Laghi svoltasi al Ristorante "La casupola" di Bosisio Parini.

Una serata interamente dedicata al tema della sicurezza stradale, a cui hanno preso parte anche l’ispettore Massimiliano Arnone e l’assistente capo Alessandro Spada. “Abbiamo voluto promuovere questa serata – ha spiegato in apertura il presidente del Club Marco Manzoni - perché crediamo nel valore della prevenzione. Vogliamo seminare su questa strada coinvolgendo la società civile: i giovani, ma non solo loro. La sicurezza dipende infatti dai comportamenti che ciascuno di noi mette in campo quotidianamente. Per altro la sicurezza stradale è un service dei Lions a livello internazionale”.

E proprio dalla collaborazione tra i singoli cittadini e le forze dell’ordine possono derivare i migliori risultati. “Il 95% degli incidenti stradali dipende dal fattore umano – ha continuato Mariella Russo – Il nuovo codice della strada ha effettivamente prodotto un miglioramento della situazione, anche se prevede comunque sanzioni più blande che in altri Paesi europei. Ma ogni anno nel nostro Paese muoiono ancora in strada 4.000 persone”.

I responsabili della polizia stradale di Lecco hanno mostrato numerosi filmati a testimonianza di come superficialità, imprudenza o comportamenti a rischio legati all’abuso di alcool e stupefacenti, possano produrre effetti letali. La serata si è conclusa con una serie di dimostrazioni pratiche, con l’ausilio dell’etilometro e di altri strumenti di prevenzione contro la guida in stato di ebbrezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, a cena con i Lions per parlare di prevenzione

LeccoToday è in caricamento