Sicurezza sul lago, contributo di 40mila euro dalla Regione per il Lario

Lo stanziamento erogato per incrementare il servizio di vigilanza, intervento e pronto soccorso sul bacino lacuale del Lago di Como e dei laghi minori

Ammonta a 40mila euro il contributo per la sicurezza stanziato dalla Regione Lombardia per il nostro lago. Si tratta di uno stanziamento erogato per incrementare il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori.

In tutto, dal Pirellone arriveranno 150mila euro in favore dei laghi lombardi. La delibera approvata attribuisce alle cinque Autorità di bacino lacuale, competenti in materia, risorse per realizzare interventi, da mettere in atto e rendicontare entro l'anno in corso, relativi alla sicurezza, al pronto soccorso e alla vigilanza del rispetto delle norme di navigazione: tra questi, la manutenzione dei mezzi nautici e l'adeguamento delle strutture utilizzate nell'espletamento del servizio, con riferimento anche alla sistemazione logistica del personale di equipaggio e della centrale operativa.

Il contributo della Giunta regionale è stato stanziato il 21 maggio su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi. «Il finanziamento per il 2018 ribadisce, da parte della Regione, la volontà di sostenere gli enti preposti alla gestione del demanio affinchè possano - ha dichiarato l'assessore - esercitare al meglio i loro compiti di controllo e vigilanza. La sicurezza è un tema prioritario e strettamente connesso allo sviluppo e alla promozione delle vie navigabili lombarde».

Il finanziamento nel dettaglio

Nello specifico, il finanziamento di 150.000 euro è così suddiviso:

- Autorità di bacino laghi Garda e Idro: 47.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago di Garda

- Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese: 26.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago Maggiore

- Autorità di bacino lacuale dei laghi d'Iseo, Endine e Moro: 25.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul lago d'Iseo

- Autorità di bacino Lario e dei laghi Minori: 40.000 euro per il servizio di vigilanza, intervento e soccorso sul bacino lacuale del Lario e dei laghi minori

- Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla: 12.000 euro per il servizio di vigilanza, interventi e soccorso sul lago di Lugano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento