menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordo fra Silea e sindacati, non cambiano gli stipendi degli ex dipendenti Ausm

Passati sotto Silea dopo l'acquisizione del ramo d'azienda, avranno un nuovo contratto ma nessuna modifica alla retribuzione

Non saranno toccati gli stipendi dei dipendenti della ex Ausm, dopo l’acquisizione del ramo d’azienda che si occupava dei rifiuti da parte di Silea Spa: l’accordo tra l’impresa che gestisce il ciclo dei rifiuti del territorio e le organizzazioni sindacali è stato raggiunto mercoledì 24 giugno durante un incontro presso la sede di Confindustria.

L'accordo, cui si è arrivati anche con l’assistenza di Emanuela Pini, funzionario di Confindustria, prevede che ai dipendenti ex-Ausm, venga mantenuto lo stesso livello retributivo pre-esistente, pur passando dal contratto Federgasacqua con un orario medio di lavoro di 38 ore settimanali, al contratto Federambiente di 36 ore settimanali.

«Siamo soddisfatti per l'intesa raggiunta - dichiara il Direttore generale di Silea SpA, Marco Peverelli - Da sempre la nostra azienda ha investito sulle risorse umane, oltre che sulle tecnologie, nella consapevolezza del valore che esse hanno per garantire un servizio di qualità ai cittadini dei comuni soci serviti. Per questo abbiamo ritenuto alla fine di accogliere le richieste sindacali, nella certezza che questa decisione possa essere alla base di una sempre maggiore integrazione dei dipendenti ex-Ausm nelle politiche aziendali, improntate ad un servizio all'insegna di una sempre maggiore efficienza».

«Ci auguriamo - conclude Peverelli - che questo accordo ponga finalmente termine ad ogni ulteriore polemica di natura squisitamente politica, e connessa ai rapporti fra forze politiche di maggioranza e opposizione, in seno al Comune di Calolziocorte e che la nostra azienda possa essere valutata solo ed esclusivamente sulla base dei propri risultati, in termini economici e di servizio offerto». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento