menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A scuola di riciclo: Silea presenta i progetti didattici per l'educazione ambientale del nuovo anno scolastico

Anche per il 2014-2015 Silea propone agli istituti scolastici una serie di percorsi di educazione al riuso, all'abbattimento degli sprechi, al rispetto dell'ambiente.

È iniziato l'anno scolastico e con esso prende il via anche il programma proposto da Silea Spa, l'azienda che gestisce il ciclo dei rifiuti nei Comuni della provincia di Lecco, per l'educazione ambientale dei bambini e ragazzi in età scolare.


Quest'anno le scuole dell'infanzia potranno usufruire di "Rifiuti in fiaba", percorso che comprende, dopo la visione di una fiaba a tematica ambientale, una attività didattica e la visione di alcuni oggetti costruiti con materiale di recupero, allo scopo di offrire ai bambini un primo approccio ai concetti di rispetto dell'ambiente.


Le scuole primarie, invece, avranno a disposizione 6 differenti programmi tra cui scegliere, costituiti da incontri che comprendono proiezioni di video o presentazioni e momenti di attività didattica: oltre a "Rifiuti in fiaba", le proposte sono "Energia dai rifiuti",  "I rifiuti nella storia", "Il compostaggio", "Ridurre i consumi... e i rifiuti", "Carta e cartone".


Alle scuole secondarie Silea offre 3 diversi moduli che affrontano tematiche diverse e che permettono di approfondire i diversi aspetti della raccolta differenziata, della riduzione dei consumi e dei rifiuti, e infine del funzionamento del termovalorizzatore.


«Alla base dell’impegno di Silea sul fronte della scuola sta la volontà di sensibilizzare i giovani a comportamenti rispettosi dell’ambiente – spiega Chiara Benatti, responsabile del servizio – attraverso un processo educativo condiviso con il mondo della scuola e orientato ad incidere sui piccoli ma concreti gesti di tutti i giorni, che li portino a diventare adulti più consapevoli. Per questo abbiamo definito interventi diversi, calibrati sul target a cui ci rivolgiamo».


Oltre agli incontri, per le classi quarte e quinte delle scuole primarie e secondarie, sarà possibile prenotare una visita all’impianto di Valmadrera nei mesi di novembre, aprile e maggio.


«Una iniziativa specifica per gli insegnanti è il percorso creativo "Dagli scarti alla magia del Natale... e altro", già programmato nella giornata del prossimo martedì 14 ottobre, dalle 9 alle 12. – continua Benatti – Si tratta di una serie di proposte e dimostrazioni pratiche per realizzare con materiale di recupero semplici creazioni. Anche questa iniziativa, come tutte le altre, è assolutamente gratuita».
I progetti organizzati da Silea per le scuole sono accolti con un interesse sempre più crescente: nel corso dell’anno scolastico 2013/2014 sono stati organizzati e gestiti 258 incontri in classe (5.144 alunni coinvolti) e 24 visite all’impianto di Valmadrera (433 alunni coinvolti), con una partecipazione di circa 92 scuole del territorio e 5.577 alunni.


«Il modello che abbiamo predisposto è stato via via messo a punto e perfezionato in tutti i suoi aspetti –aggiunge Mauro Colombo, presidente dell'azienda – abbiamo una gamma di interventi davvero ampia, a cui sono dedicate specifiche risorse aziendali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento