Cronaca

Valmadrera, arriva l'ok per l'uso della massima capacità termica del termovalorizzatore

La massima capacità del termovalorizzatore permetterà di fornire il riscaldamento ai comuni di Civate, Malgrate e Valmadrera. Soddisfazione di Silea Spa: "Per noi si apre una nuova fase di sviluppo".

Soddisfazione per Silea Spa dall'esito della Conferenza dei servizi svoltasi giovedì 31 luglio, presso la Direzione generale ambiente, energia e sviluppo sostenibile della Regione Lombardia: oggetto dell'incontro, la richiesta di Silea Spa di poter utilizzare il termovalorizzatore di Valmadrera alla massima capacità termica. A discutere per dare un responso in merito, oltre la Regione, anche l'assessore all'ambiente della Provincia di Lecco, Carlo Signoreli, L'Ato servizi idrici, Idroservice e il Comune di Valmadrera, rappresentato dall'assessore Giampietro Tentori.


Dopo una lunga e approfondita discussione, la Conferenza ha espresso parere positivo, il che permetterà di utilizzare il calore prodotto dal termovalorizzatore come fonte di riscaldamento per i comuni di Civate, Malgrate, Valmadrera e, solo parzialmente, Lecco.


"Siamo particolarmente soddisfatti - commenta l'amministratore unico di Silea, Mauro Colombo - perché sono state colte tutte le ragioni che ci hanno sostenuto nella nostra richiesta e si è arrivati a una decisione che esprime grande senso di responsabilità. Ora per la nostra società si apre una nuova fase di sviluppo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera, arriva l'ok per l'uso della massima capacità termica del termovalorizzatore

LeccoToday è in caricamento