rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Via Salvatore Sassi

"La scuola trema": simulata una scossa di terremoto, coinvolti mille studenti lecchesi

Nel corso della mattinata di mercoledì 30 si è tenuta la prevista esercitazione in città

È scattata questa mattina alle ore 9.30 l’esercitazione di Protezione Civile “La scuola trema”, che ha coinvolto le scuole dell’Istituto comprensivo “Lecco 2” della città di Lecco. 
La simulazione ha previsto una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter alle ore 9.33, con epicentro localizzato in zona “Malgrate porto”. 

Il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha tempestivamente disposto l’attivazione della fase operativa di allarme, delle procedure previste dal Piano di Emergenza comunale di Protezione Civile e la convocazione dell'unità di crisi locale presso la Sala Operativa della Protezione Civile comunale in via Sassi, 18 a Lecco.

Sono stati evacuati complessivamente circa mille ragazzi, che hanno raggiunto i punti di raccolta previsti e le aree di emergenza individuate dal Piano di Protezione civile. Dopo aver portato a termine l’appello e attesa la conferma da parte della Sala Operativa Comunale, gli stessi sono potuti rientrare nelle proprie aule per continuare le lezioni previste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La scuola trema": simulata una scossa di terremoto, coinvolti mille studenti lecchesi

LeccoToday è in caricamento