menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biblioteche, eletti i nuovi Organi del Sistema provinciale

Il presidente Spezzaferri: "Ricambierò la fiducia dimostrata con un impegno serio e costante"

Dal 1° gennaio 2016 la rete delle biblioteche del territorio è organizzata in un nuovo assetto con l'istituzione del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese a cui hanno aderito 67 comuni e la Provincia di Lecco.

Il Comune di Lecco ha assunto la funzione di Ente capofila del Sistema e la Biblioteca civica Pozzoli il ruolo di biblioteca Centro Sistema.

Il Sistema Bibliotecario è lo strumento mediante il quale si attuano la cooperazione e l'integrazione tra le biblioteche del territorio per offrire ai cittadini un servizio organico, qualificato e condiviso e per assicurare il raggiungimento di standard comuni per le biblioteche associate, nell'ottica dello sviluppo armonico della rete bibliotecaria nel suo complesso.

L'Assemblea degli Amministratori del Sistema, nella seduta del 23 febbraio scorso, ha eletto gli organi rappresentativi, il Presidente, il Vice Presidente e l'Ufficio di Presidenza che risulta così composto: Giusti Spezzaferri (Comune di Merate, Presidente), Simona Piazza (Comune di Lecco, Vice Presidente), Ugo Panzeri (Provincia di Lecco), Marta Picchi (Comune di Casatenovo), Elena Benedetta Ornaghi (Comune di Oggiono), Raffaella Brioni (Comune di Valmadrera), Matteo Colombro (Comune di Valgreghentino), Luca Giovanni Valsecchi (Comune di Calolziocorte) e Gianpiero Conti (Comune di Crandola).

«Come rappresentate di un Comune sottoscrittore della Convinzione, torno a ringraziare il Comune di Lecco per aver accettato l'assunzione della funzione di Ente capofila del Sistema. In particolare per la mia nomina a Presidente del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese - ha detto Giusi Spezzaferri - ho molto apprezzato la candidatura da parte dell'assemblea stessa, di Merate. Candidatura che ha riconosciuto a Merate la storica e lunga esperienza nell'ambito gestionale dei Sistemi Bibliotecari. Quello Meratese è stato il primo Sistema costituito nell'allora provincia di Como. Voglio ringraziare anche tutti i rappresentanti dei Comuni presenti in Assemblea per il voto unanime che hanno espresso per la mia nomina. Io ricambierò la fiducia dimostrata con un impegno serio e costante, lavorando in piena sinergia e sintonia con l'Ufficio di Presidenza, il nuovo Organo entrato in vigore. Insieme metteremo grande cura alla ricerca di fondi da destinare a una sempre migliore e proficua gestione del Sistema stesso, con l'obiettivo di arricchire, ampliare e innovare i servizi che le nostre 67 Biblioteche, grazie alla professionale dedizione dei bibliotecari, offrono quotidianamente ai nostri cittadini utenti».

«Voglio ringraziare l'Assemblea che ha candidato e votato all'unanimità la nomina del Comune di Lecco alla Vicepresidenza del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese - ha commentato Simona Piazza - Questa candidatura conferma il riconoscimento da parte dei Comuni del territorio dell'impegno che il Comune di Lecco si è assunto a partire da gennaio 2016 in qualità di Ente Capofila del Sistema, con l'obiettivo di promuovere la cultura nella nostra comunità e in particolare con l'obiettivo di lavorare in sinergia con l'Ufficio di Presidenza per la promozione della lettura e la valorizzazione di tutte le Biblioteche aderenti al Sistema».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento