menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soccorso, intossicazione etilica tra giovanissimi

Nella notte tre sono stati i casi di intervento sanitario per eccessivo consumo di alcol: due riguardavano ragazzi di 19 anni.

Nello stretto giro di poche ore, tra l’ 1:00 e le 3:30 di oggi tre sono stati gli interventi di pronto soccorso per intossicazione etilica. L’aspetto più serio, per non dire grave, è che due dei tre ragazzi soccorsi –con codice giallo, quindi mediamente critico- hanno appena 19 anni.

Il primo intervento è stato intorno all’1 di notte a Paderno D’Adda, per soccorrere una ragazza di 34 anni, che è stata condotta con codice verde al Mandic di Merate. Il secondo è avvenuto tra Colico e Piona, verso l’ 1:40: anche in questo caso si trattava di una ragazza, di 19 anni, che è stata portata con codice giallo al Manzoni di Lecco. Due ore più tardi è stato il turno di un ragazzo diciannovenne, soccorso sul Lungolario Piave a Lecco e trasportato sempre al Manzoni, anche lui con codice giallo. Sempre per intossicazione etilica si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza e del trasporto in ospedale per un ragazzo di 29 anni, nella mattinata odierna alle 09:58 a Barzanò.

E’ un campanello d’allarme che il Binge drinking (l’eccessiva assunzione di alcol in poco tempo) si sta allargando sempre di più alla popolazione più giovane. Campanello quindi da non sottovalutare.

L’alcol è assorbito velocemente dal nostro organismo in un tempo relativamente veloce, più veloce rispetto al cibo, ma viene elaborato in un tempo più lungo, circa un’ora. Ciò significa che se si beve una quantità eccessiva di alcol in uno spazio di tempo ristretto, ad esempio una notte, il nostro corpo non riesce a metabolizzarlo tutto, e quello che non viene metabolizzato finisce per concentrarsi nel sangue, attivando effetti controproducenti sulle funzioni mentali e fisiche e, soprattutto, sulle azioni automatiche del sistema nervoso (ad esempio respirazione e battito cardiaco).

I sintomi dell’intossicazione alcolica sono : confusione, vomito, rallentamento del respiro, pelle umida e fredda; nei casi più gravi anche l’incoscienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento