Cronaca

Società partecipate, l'assessore Fumagalli fa il punto della situazione: "La Provincia di Lecco è arrivata prima di Cottarelli"

Dopo lo studio del commissario straordinario alla spending review, che illustra come un quarto delle società partecipate dagli enti pubblici non siano redditizie, l'Assessore provinciale al bilancio spiega come siano già state fatte delle verifiche e dei tagli da parte della Provincia.

Ennio Fumagalli, Assessore provinciale al bilancio

A seguito dello studio effettuato dal commissario straordinario alla spending review, Carlo Cottarelli, sulle società pubbliche con partecipazione degli enti locali, l'Assessore provinciale al bilancio, Ennio Fumagalli, illustra la situazione attuale del territorio lecchese.

"La Provincia di Lecco in questo quinquennio ha lavorato alacremente per arrivare alla dismissione delle Società partecipate non redditizie - si legge nel comunicato diffuso dall'Assessore - ben prima del commissario governativo Cottarelli. La nostra Amministrazione, dopo aver ereditato dalla precedente una situazione molto problematica, nel 2010 ha effettuato una ricognizione delle partecipazioni per verificare se il loro mantenimento fosse strettamente necessario al perseguimento delle finalità istituzionali o alla erogazione di servizi di interesse generale, provvedendo in caso contrario, ove legislativamente consentito, alla loro dismissione."


Nel dettaglio, l'Amministrazione provinciale ha avviato e concluso la procedura di liquidazione delle quote di Clac Srl, Leccolavoro Srl e Casinò Municipale Campione d’Italia Spa, mentre nel caso della Milano-Serravalle, la Provincia ha avviato due procedure di gara per la vendita delle proprie quote, entrambe concluse senza riuscire a venderle.


Anche per quanto riguarda la società Polo Logistico integrato del Bione Lecco-Maggianico spa, la provincia ha approvato la cessione delle azioni ma, dopo l'esito negativo della prima procedura di alienazione, si attende l'esito della seconda. È inoltre in corso la perizia per stimare il valore della quota di proprietà della Provincia della società Spt Holding, che servirà per procedere poi alla messa in vendita.


"Sul sito della Provincia - prosegue Fumagalli - all’interno della sezione Amministrazione trasparente sono facilmente reperibili tutti i dati relativi a Società partecipate, Enti pubblici vigilati ed Enti di diritto privato controllati dalla Provincia di Lecco”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società partecipate, l'assessore Fumagalli fa il punto della situazione: "La Provincia di Lecco è arrivata prima di Cottarelli"

LeccoToday è in caricamento