Fermato e perquisito dai carabinieri, viene pizzicato con la cocaina: arrestato pregiudicato

Un giovane, presunto spacciatore senza fissa dimora, è stato rintracciato e fermato dai carabinieri in un'operazione condotta a Oggiono

Nella serata di ieri, venerdì 18 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Oggiono, hanno arrestato Aimad Sabi, 23enne, originario del Marocco, in Italia senza fissa dimora, già noto alle Forze di Polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Presunto spacciatore scoperto grazie all'"allarme" lanciato dal gatto

Arrestato dopo la perquisizione

I Carabinieri, impegnati in un servizio di controllo del territorio in Castello di Brianza, hanno intercettato a bordo dell’autovettura Citroen C4 Sabi, che, in seguito alla perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di cinque grammi di cocaina, un coltellino tascabile, un telefono cellulare, materiale utile al confezionamento delle dosi, nonché circa cinquecento euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spaccava i finestrini delle auto per poi rubare beni di valore a bordo: 31enne arrestato dai carabinieri

La condanna

L’arrestato nella mattinata odierna è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo, in seguito al quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma.

«Non è droga, ma cardioaspririna»: arrestato presunto spacciatore attivo nell'Alto Lago

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: primi exit poll, Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento