Carabinieri al lavoro tra Lecco, Colico, Cesana e Calolzio: arrestate tre persone

Due coniugi e un giovane sono stati ammanettati dai militari, mentre altri due sono stati segnalati a piede libero

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Lecco, con mirati servizi di osservazione  e controllo delle aree ritenute di maggiore interesse, con particolare riferimento alle aree boschive e quelle limitrofe alle Stazioni ferroviarie.

Tripla operazione antidroga dei carabinieri

I militari della Compagnia Carabinieri di Lecco, nel pomeriggio di venerdì 24 ottobre, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio che ha interessato i comuni di Lecco, Colico, Cesana Brianza e Calolziocorte e ha consentito l’arresto di tre persone, la denuncia a piede libero di altre due, il sequestro di 7,55 grammi di cocaina, di 0,3 grammi di eroina, di 52,26 grammi di hashish, di 22,63 grammi di marijuana, nonché di una pianta di cannabis dell’altezza di circa 90 centimetri e la segnalazione in via amministrativa di ulteriori tre persone.

Il servizio, che ha visto l’impiego di una trentina di Carabinieri e di due unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri di Casatenovo, ha portato all’arresto di L.C., 24enne, cittadino del Gambia, regolare sul territorio nazionale, di E.M., 29enne, residente a Lecco e di H.H., 22enne, cittadino algerino, irregolare sul territorio nazionale, tutti noti alle Forze di Polizia, per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti.

Operazioni tra Calolzio e Brianza

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Colico, durante il controllo del Parco Adda di Calolziocorte, hanno sorpreso i coniugi Lamine C. ed Elisa M. in possesso di 52,26 grammi di hashish, di 0.13 grammi di marijuana. nonché di due bilancini di precisione; quelli della Stazione Carabinieri di Calolziocorte, nel corso delle verifiche dell’area circostante la stazione ferroviaria, hanno tratto in arresto H.H., trovato in possesso di tre grammi di cocaina e di quarantasette euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio ed hanno denunciato in stato di libertà un cittadino del Marocco, irregolare sul territorio nazionale, per possesso di sostanze stupefacenti; il restante personale del dispositivo ha sottoposto a controllo, nei pressi della stazione ferroviaria di Colico, un minore che è stato trovato in possesso di infioresenze di marijuana e di una pianta di cannabis, custodita all’interno della propria abitazione, con conseguente denuncia a piede libero; nelle adiacenze dell’area boschiva di Cesana Brianza sono state fermate altre tre persone che detenevano“cocaina” ed “eroina” in modiche quantità e che pertanto sono state segnalate in via amministrativa per “uso personale di sostanze stupefacenti”. 

I tre arrestati nella mattinata di sabato sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto per il solo cittadino algerino, il divieto di dimora nella provincia di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Sulla spiaggia di Abbadia Lariana il mistero delle strutture di pietra

Torna su
LeccoToday è in caricamento