menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava cocaina in Valtellina, arrestato in Spagna l'ultimo dei latitanti

L'inchiesta è partita dall'arresto del brianzolo residente a Colico

È stato rintracciato ed arresto in Spagna, D.N., 50enne di nazionalità albanese, colpito da un provvedimento restrittivo della libertà personale emesso dal G.I.P. di Sondrio nel febbraio scorso. a seguito di un’intesa attività di indagine porta avanti dal personale della Squadra Mobile della Questura di Sondrio.

L’operazione condotta dal personale della Questura di Sondrio aveva portato all’emissione di cinque ordinanze restrittive della libertà personale, oltre che al sequestro di oltre cinque chili di cocaina proveniente dall’Olanda.

L'inchiesta nata dall'arresto di un residente a Colico

L'indagine della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura di Sondrio era partita nella primavera 2017 con il sequestro di cinque chili di cocaina e l'arresto di due uomini a Campodolcino. Poi, a febbraio 2019, l'arresto di altre tre persone: un 63enne di Dongo (Como), un 45enne di Saronno, ma residente a Colico (Lecco) ed un 54enne di Tirano. 

L'indagine della Squadra mobile sondriese non si era conclusa: gli investigatori erano sulle tracce di due albanesi, organizzatori del traffico di stupefacenti dal Nord Europa verso l'Italia. Il primo, D.A. le sue iniziali, di 37 anni, lo hanno intercettato in Francia nei primi giorni di agosto. Oggi l'arresto del secondo.

La notizia su SondrioToday.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento