Cronaca Merate

«Mi sono perso, non trovo la strada per tornare a casa». Ma nascondeva la droga nel marsupio: arrestato

Il 27enne ha tentato di giustificare così la propria presenza nel centro di Bernareggio, ma i controlli l'hanno messo nei guai

Aveva tentato di eludere i controlli dei militari fingendosi confuso dopo che si era perso con la sua auto per le vie del centro abitato di Bernareggi. Nel marsupio a tracolla, invece, aveva sette dosi di cocaina, 3,3 grammi circa, e 1.250 euro in banconote di piccolo taglio. A finire nei guai è stato un ventisettenne nato in Albania, ma residente in provincia di Lecco, che è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Bernareggio con l'accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Nella mattinata di lunedì 28 giugno il Giudice del Tribunale di Monza, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto il trasferimento in cacere del giovane.

La perquisizione a Merate

Come ricostruito, nel silenzio della notte alcuni cittadini hanno segnalato la presenza di una Fiat Punto che si aggirava per le vie del centro abitato del comune monzese. Immediatamente la pattuglia della locale Stazione ha intercettato l'auto, sulla quale viaggiava una persona. Il conducente, interpellato dai militari, ha risposto che si era perso e non trovava la via per tornare a casa. Nulla di sospetto, all'apparenza, se non la presenza di un marsupio che il conducente durante la guida teneva a tracolla: il dettaglio ha indotto i militari ad approfondire il controllo sia sulla persona che sull’autovettura.

All’interno dello stesso sono state trovate sette dosi di cocaina e gli oltre mille euro in piccoli tagli. La successiva perquisizione domiciliare eseguita a Merate ha complicato ulteriormente la posizione del giovane. Nella camera da letto, precisamente nel cassetto del comò, sono stati trovati ulteriori sei dosi di cocaina, pari a circa dieci grammi e mezzo, mentre all'interno di una valigia nascosta sotto il letto c'erano un sacchetto di plastica, contenente oltre un chilo e seicento grammi di marijuana, tre bilancini elettronici di precisione e una macchina per il sottovuoto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mi sono perso, non trovo la strada per tornare a casa». Ma nascondeva la droga nel marsupio: arrestato

LeccoToday è in caricamento