menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Denaro, cocaina, hashish, cellulari e un machete sono stati requisiti dai carabinieri

Denaro, cocaina, hashish, cellulari e un machete sono stati requisiti dai carabinieri

Trovato con droga e un machete nei boschi della Brianza: arrestato dai carabinieri un giovane

Il 26enne, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale italiano, è stato processato e giudicato colpevole

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti svolta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco, con particolare attenzione alle aree boschive.

Spacciatore armato di machete

Nel pomeriggio di domenica 13 dicembre i Carabinieri della Stazione di Cremella, impegnati nell'attività di controllo dell’area boschiva posta a ridosso della Strada Provinciale 69, nel territorio comunale di Garbagnate Monastero, hanno fermato e tratto in arresto S.E.M., 24enne cittadino del Marocco irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze di polizia, trovato in possesso di 86 grammi di cocaina suddivisa in dosi, 24 grammi di hashish, della somma in contanti di 570 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio; il giovane, addosso, aveva anche tre telefoni cellulari, uno spray al peperoncino e un pericoloso machete.

Nella mattinata di lunedì l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha applicato nei suoi confronti la misura della misura cautelare in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento