Garbagnate Monastero: trovato nei boschi mentre era intento a spacciare, arrestato giovane pregiudicato

I carabinieri della stazione di Costa Masnaga hanno battuto le zone generalmente interessate dall'attività illegale

La merce e il denaro sequestrati dai carabinieri

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti svolta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco.

In tale contesto, nel pomeriggio di mercoledì 4 novembre i militari della Stazione di Costa Masnaga, a seguito di mirati controlli svolti nel comune di Garbagnate Monastero e nei luoghi solitamente interessati da attività di spaccio, hanno tratto in arresto I.S., 23enne marocchino, in Italia senza fissa dimora e già noto alle Forze di Polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovato in possesso undici grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, della somma in contante di 1.370 euro, nonché di un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato, nella mattinata di giovedì, è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, lo ha sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento