menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto con hashish e soldi in tasca: trentenne sottoposto al divieto di dimora a Lecco

Il 31enne, già noto alle forze dell'ordine e irregolare sul territorio nazionale italiano, è accusato di di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Nel pomeriggio di martedì 23 febbraio i Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile (Norm) della Compagnia di Lecco, impegnati nell'attività di controllo del territorio nel capoluogo, hanno tratto in arresto O.K., 31enne cittadino nigeriano irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze di polizia, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Sottoposto al divieto di dimora

Il 31enne, che alla vista dei militari ha tentato inutilmente di darsi alla fuga, è stato trovato in possesso di 112 grammi di hashish suddivisa in dosi, di due telefoni cellulari e di 225 euro in contanti, che i militari hanno ritenuto essere provento dell’attività di spaccio.

Nella mattinata di mercoledì 24 l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto a suo carico la misura del divieto di dimora nel comune di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento