menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso con droga e un machete nei boschi della Statale: fermato un giovane

A.K., già noto alle Forze dell'Ordine, non potrà tornare in provincia di Lecco

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti svolta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco, con particolare attenzione alle aree boschive rintracciabili a ridosso della Strada Statale 36.

Sequestrato un machete

Nel tardo pomeriggio di martedì 8 dicembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile (Norm) della Compagnia di Merate sono intervenuti in località Cimarosa del comune di Nibionno, dove hanno sorpreso e tratto in arresto A.K., 27enne cittadino del Marocco irregolare sul territorio nazionale, già noto alla Forze di Polizia. Il giovane è stato trovato in possesso di 26 grammi di cocaina suddivisa in dosi, della somma in contanti di cento euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. Sul posto, inoltre, all’interno dell’area boschiva è stato rinvenuto un giaciglio di fortuna e un machete con lama di 35 centimetri, quest’ultimo sottoposto a sequestro.

Nella mattinata di mercoledì l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo. Al termine del procedimento il Giudice, nel convalidare l'arresto, ha sottoposto A.K. alla misura cautelare del divieto di dimora nei comuni della provincia di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento