menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava tra Lecco e Como: fermato pusher di 23 anni

Bloccato dai Carabinieri a Cantù, è destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecco il 12 settembre 2018

Nei guai spacciatore che agiva tra i territori di Como e Lecco. L'uomo è stato fermato in via Milano a Cantù dai Carabinieri; è destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecco il 12 settembre 2018 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un 23enne marocchino, Y.A.K., senza fissa dimora, irregolare sul territorio italiano. Al giovane sono stati contestati episodi di spaccio di droga avvenuti negli anni 2017 e 2018 nella nostra provincia e in quella limitrofa.

Spaccio: i Carabinieri arrestano 29enne a Dervio

L'esecuzione della misura cautelare è scaturita da un controllo dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile di Cantù ai quali, conoscendo bene il territorio, non è sfuggito l'atteggiamento sospetto del ragazzo.

È così che i militari durante un controllo hanno identificato lo spacciatore in via Milano a Cantù, appurando che fosse destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare. Al 23enne, dunque, è stato notificato l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la Stazione di Cantù.

La notizia su Qui Como

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento