menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Osservatorio Nazionale sulla Salute: Lecco con la terza più lunga speranza di vita in Lombardia

Incoraggianti i dati che emergono dal focus sulle disuguaglianze di salute in Italia dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane

Lecco e Provincia scoppiano di salute. A certificarlo sono i numeri diffusi dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane per quanto riguarda l'anno 2016. In Lombardia solo le province di Monza e Brianza (83,92, terza in Italia) e Milano (83,595) hanno un'aspettativa di vita lunga superiore a quella dei lecchesi, che con i loro 83,457 anni primeggiano su nove degli altri undici "concorrenti" lombardi. La media locale è superiore a quella di nazionale di quasi un punto percentuale, fissata a 82,751.

Le Province più longeve sono quelle di Firenze, con 84,1 anni di aspettativa di vita, 1,3 anni in più della media nazionale, seguite, come detto, da Monza e Treviso con poco più di un anno di vantaggio su un italiano medio. 

La dinamica della sopravvivenza tra il 2005 e il 2016 - spiega l'Osservatorio - dimostra che tali divari sono persistenti, in particolare in Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna, Molise, Basilicata, Lazio, Valle d’Aosta e Piemonte restano costantemente al di sotto della media nazionale. Tra queste la Campania, la Calabria e la Sicilia peggiorano addirittura la loro posizione nel corso degli anni. Per contro, quasi tutte le regioni del Nord, insieme ad Abruzzo e Puglia, sperimentano, stabilmente, una aspettativa di vita al di sopra della media nazionale".

«Un punto su cui occorre riflettere riguarda l’allocazione del finanziamento alle Regioni, non è da escludere, infatti, che i divari territoriali possano discendere in parte da una divisione del Fondo sanitario non coerente con i bisogni di salute della popolazione. Non sembra, infatti, plausibile che regioni come la Campania e la Calabria ricevano minori finanziamenti, pur denotando condizioni di salute peggiori di altre regioni», si legge tra le conclusioni del focus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento