Moregallo: riprese le ricerche di Matteo Sponza, triestino 32enne

Il maltempo del fine settimana e di lunedì aveva costretto allo "stop"

Una fase delle ricerche in corso sul Monte Moregallo

Sono riprese alle otto di martedì 22 ottobre le ricerche di Matteo Sponza, triestino di 32 anni disperso dallo scorso 16 ottobre sul Monte Moregallo. Il ragazzo, trapiantato nel Milanese, era uscito per una sessione di arrampicata sulla montagna che si trova nel comune di Mandello del Lario (sponda occidentale del lago) con la volontà di aprire una nuova via; dalla serata di mercoledì, però, le comunicazioni con gli amici risultano sospese.

Ricerche riprese martedì mattina

A rallentare le operazioni e ricerca è stata anche la forte ondata di maltempo che si è abbattuta sul Lecchese nel corso del fine settimana, che ha costretto a fermare la macchina dei soccorsi. A ridare il "via" alle ricerche sono stati i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di stanza al centro sportivo "Al Bione" di Lecco, supportati dalla squadra Speleo Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco.

matteo sponza-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento