menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guido Milani

Guido Milani

Spuntano altre accuse per Guido Milani: arrestato

L'ex presidente di "Ragazzi e cinema" deve già scontare una condanna di quattro anni e mezzo per prostituzione minorile

E' scattato l'arresto per Guido Milani, ex presidente della cooperativa oggionese "Ragazzi e Cinema" già condannato a quattro anni e mezzo di carcere con l'accusa di prostituzione minorile nell'ambito di un'inchiesta passata.

Un nuovo filone dell'indagine ha portato alla luce ulteriori elementi - stando a quanto riportato dall'Ansa - ed è stata formulata l'accusa di abusi sessuali su minore nei confronti di Milani: l'uomo, 31 anni, è stato denunciato da una ex allieva adolescente della cooperativa. Questa mattina gli è stato consegnato l'avviso di custodia cautelare in Romagna (si trova in provincia di Rimini, ndr) tramite arresti domiciliari dagli agenti della polizia.

L'uomo si è recato spontaneamente in questura a Rimini dopo che gli agenti della squadra mobile non erano riusciti a rintracciarlo tra Bellaria e Riccione, dov'è domiciliato. Gli atti contestatigli risalgono nel periodo compreso tra il 2009-2011.

Attualmente Milani si trova già presso la casa dei genitori ad Oggiono, residenza dove deve scontare i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento