Crollo sulla Statale 36: la vittima è Claudio, 68enne civatese

L'uomo è rimasto intrappolato con la sua Audi sotto al cavalcavia crollato

Era a bordo della sua auto quando alle 17.20, all'improvviso, proprio sopra di lui, nell'istante in cui con la sua Audi transitava sotto il cavalcavia lungo la Valassina all'altezza della strada provinciale 49, il ponte ha ceduto. Sopra la sua vettura, insieme alle macerie e ai calcinacci, sono piombati anche un tir e altre auto.

Ha perso la vita così Claudio Bertini, la vittima del crollo del cavalcavia della Provinciale 49 ad Annone, in Brianza. L'Audi a bordo della quale viaggiava l’uomo, sessantotto anni, residente a Civate, nel lecchese, è stata travolta dallo stesso cavalcavia e da un tir che transitava proprio sul tratto di strada crollato. 

Nello stesso disastro sono rimaste ferite altre cinque persone: tra loro tre bimbi e l’autista del camion, che ha riportato un grave trauma toracico. Sono stati tutti ricoverati in ospedale in condizioni critiche, ma non dovrebbero essere in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

  • Aggiudicati all'asta altri due beni immobili di proprietà del Comune di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento