menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagna, cento interventi dei carabinieri sulle piste da sci di Bobbio e pian delle Betulle

A stagione sciistica conclusa, i militari fanno il bilancio delle attività

Quasi un centinaio le operazioni eseguite dai carabinieri sciatori delle stazioni di Introbio e Casargo e della Squadra di soccorso alpino della Stazione di Lecco, durante la stagione sciistica che si è appena conclusa ai piani di Bobbio e al pian delle Betulle: i militari appositamente addestrati, durante i mesi invernali, hanno infatti prestato servizio di vigilanza e soccorso per gli oltre 260mila utenti dei due comprensori sciistici.

Una stagione decisamente affollata, quella che si è chiusa domenica 12 aprile negli impianti di Barzio e Margno: sulle piste, infatti, si è registrata una media di 4mila sciatori al giorno, con dei picchi di 7mila utenti nei finesettimana: le operazioni di soccorso che hanno coinvolto i carabinieri in motoslitta sono state 67, mentre 16 sono state le sanzioni amministrative comminate ad altrettanti sciatori per comportamenti inadeguati sulle piste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento