Pluripregiudicato, da cinque mesi perseguitava la sua ex fidanzata: consegnato il divieto di avvicinamento

La Polizia di Stato ha eseguito a carico dello stalker l’ordinanza di divieto di avvicinamento emesso dal Tribunale di Lecco

La Polizia di Stato di Lecco, sabato 23 novembre, ha rintracciato Z.S., cittadino marocchino pluripregiudicato nato nel 1992, che da circa cinque mesi perseguitava la sua ex compagna di 36 anni con molestie e minacce, consistite in aggressioni verbali e fisiche tra le mura domestiche.

Perseguitava l'ex, commessa della "Meridiana": fermato stalker pluripregiudicato

In seguito alla denuncia presentata dalla donna gli agenti della Squadra Mobile, al termine di un’immediata attività d'indagine volta alla ricostruzione delle condotte tenute dall’indagato, hanno permesso al Pm titolare del procedimento di chiedere e ottenere, a carico dello stesso cittadino marocchino, l’emissione da parte del G.I.P. del Tribunale di Lecco dell’ordinanza cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima e dei luoghi frequentati dalla stessa e dai suoi figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stalker rintracciato a Olginate

Lo stalker è stato rintracciato domenica 24 novembre dagli agenti della Squadra Mobile, appostati sotto la sua abitazione ad Olginate. L’attesa ha premiato gli operanti, che hanno riconosciuto lo stalker e lo hanno condotto in Questura per la notifica della misura. Come previsto dalla normativa, anche la vittima è stata informata del divieto di avvicinamento del suo aguzzino.

Condannato a dieci mesi lo stalker dell'eurodeputata Lara Comi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

  • Orrido di Bellano, si riapre: sabato 11 torna visitabile il percorso originale

  • Triplo intervento dell'elisoccorso a Moggio, Mandello del Lario e sulla Grigna Settentrionale

  • Ragazzi senza patentino scappano dopo l'incidente: oltre 5.000 euro di multa

Torna su
LeccoToday è in caricamento