menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Starbucks sbarca a Milano e offre centinaia di posti di lavoro

Il colosso americano della caffetteria sbarcherà a Milano dopo l'estate. Aperte le candidature per contratti full e part time come bartender, baristi e associate manager.

Starbucks sbarca a Milano. E anche a Lecco l'interesse è già altissimo, sia per la futura clientela sia, soprattutto, per le centinaia di posti di lavoro offerti dalla catena statunitense di caffetterie che per la prima volta aprirà un suo locale in Italia, destinato a diventare il più grande d'Europa.

Dove? Nell'ex Palazzo Poste in piazza Cordusio nel capoluogo meneghino. I preparativi fervono, la data dell'inaugurazione dovrebbe aggirarsi tra settembre e ottobre 2018.

Starbucks ha già avviato nei giorni scorsi il reclutamento dei candidati per lavorare nella sua prima caffetteria italiana. L'organico previsto è di 150 lavoratori, più altre centinaia nel prossimo futuro. L'intenzione del colosso americano è infatti allestire altri punti vendita entro fine 2019 sempre a Milano, mentre iniziano a circolare le prime voci riguardo una possibile apertura anche a Roma.

Starbucks apre in Italia lo store più grande d'Europa | "300 assunzioni": ecco come candidarsi
Le candidature dovranno essere inviate entro il 28 febbraio 2018. I profili richiesti sono quelli di bartender, baristi ed esperti di mixologia; si cercano anche associate manager. I contratti previsti sono sia full che part time.

Potrebbe interessarti: https://www.today.it/economia/starbucks-italia-assunzioni.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Anche i lecchesi si stanno interessando all'iniziativa, cominciando a proporsi per un posto di lavoro.

Questo il link per presentare la propria candidatura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento