menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ubriaco provoca un incidente in Valassina e scappa: rintracciato e arrestato dalla Stradale

L'incidente a Desio il 23 ottobre. L'uomo era al volante con un tasso alcolemico tre volte superiore ai limiti di legge

Si è messo al volante della sua Audi A3 dopo aver alzato il gomito ed è andato a finire contro un'altra auto provocando un tamponamento. Poi, senza soccorrere i feriti o accertarsi delle loro condizioni, è scappato via, convinto di poter far perdere le proprie tracce. L'incidente è avvenuto mercoledì lungo la Valassina, all'altezza di Desio, nelle corsie in direzione Lecco. La notizia è stata riportata dai colleghi di MonzaToday.it.

Dopo aver tamponato una Toyota Yaris, l'Audi ha continuato la sua corsa mentre a prestare soccorso ai feriti ci hanno pensato due agenti della polizia stradale di Seregno che in quel momento si sono ritrovati per caso a transitare in quel tratto, liberi dal servizio. Grazie alle indicazioni fornite ai colleghi il "pirata" è stato fermato e arrestato. Si tratta di un uomo italiano, F.R., residente a Desio che dovrà rispondere di fuga e omissione di soccorso. L'alcoltest ha rilevato che il conducente era al volante con un tasso alcolemico pari a tre volte il limite consentito per legge.

All'uomo è stata sospesa la patente di guida ed è stato sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento