menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sulla questione stazione NCD e FDI portano in commissione due richieste

Sulla questione stazione NCD e FDI portano in commissione due richieste

Stazione e ZTL: NCD e FDI portano in commisione la questione

Le richieste: verificare la sospensione della ZTL in orari di scarsa affluenza di studenti e riaprire l'accesso alla sosta breve in alcune ore della giornata

Venerdi 6 giugno NCD e FDI porteranno in commissione 2 ordini del giorno sulla “questione stazione” .

"Da anni, e per esser precisi dal gennaio 2008, avevamo chiesto di affrontare seriamente il tema. Per citare la nostra posizione – dichiara Filippo Boscagli capogruppo NCD e pendolare - riguardo alla prima sperimentazione di chiusura della stazione, “non c'è persona che non si lamenti dell'ennesima ritorsione dell'amministrazione contro il cittadino.... personalmente ritengo la vicenda non solo non condivisa ma nemmeno condivisibile. Sarà quindi utile pensare da subito a possibili modifiche in itinere esprimendo comunque la più totale contrarietà al posizionamento di telecamere prima che sia risolto definitivamente la questione viabilistica e urbanistica della stazione.(16.01.2008)”

"All’epoca la giunta – proseguono Pasquini e Fortino che già allora si opposero all’ordinanza - si dimostrò comunque sensibile, sospendendo in soli 3 giorni la chiusura. Oggi, 6 anni dopo, ci troviamo una amministrazione, che non paga di aver chiuso l’accesso alla stazione (lasciandola come parcheggio esclusivo dei pullman) con previsione di mettere le telecamere, ha reso ZTL Via Balicco per l’intera giornata ed ha poi posizionato strisce blu ovunque creando un sistematico divieto di fermata e parcheggio in zona binari. 

Questo impedisce ad anziani, disabili o banalmente a chi ha bagagli pesanti l’accesso ai treni. Il disagio è sotto gli occhi di tutti e con pochi accorgimenti che invochiamo da tempo sarebbe possibile porvi rimedio".
"La nostra richiesta – conclude Boscagli - infatti è estremamente semplice e chiede di verificare la sospensione della ZTL di Via Balicco in orari di scarsa affluenza di studenti, presenti solo quando arrivano e tornano da scuola e non certo sulle 24 ore della giornata, utili solo a far cassa con le multe.

È necessario considerare come priorità il reperimento di una nuova localizzazione per la sosta continuativa dei pullman, che oggi si fermano a lungo e non solo per la salita e discesa degli utenti.

E soprattutto chiediamo di riaprire l’accesso alla fermata o sosta breve delle auto in piazza della Stazione, regolamentata dei momenti di punta dalla polizia locale peraltro oggi già presente in piazza.

È così difficile?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento