Anche a Dervio gli agenti di Polizia locale saranno armati

Il Consiglio comunale approva all'unanimità il regolamento. Il sindaco Cassinelli: «Ci adeguiamo a Colico. E se i cattivi sono armati, è giusto che lo siano anche i buoni per rispondere alle emergenze»

(Foto di repertorio)

Storico a Dervio: la Polizia locale si arma. È un passaggio formale, come ha spiegato il sindaco Stefano Cassinelli, ma anche la fisiologica risposta di un comune che negli ultimi mesi è stato caratterizzato da una dura lotta alla microcriminalità, in particolar modo lo spaccio di stupefacenti, persino durante l'emergenza per il Coronavirus.

L'emergenza non ferma gli spacciatori: denunciati due uomini a Dervio

Sabato in Consiglio comunale è stato approvato il nuovo regolamento di Polizia locale che prevede che gli agenti vengano armati. «Bisognava adeguarsi ai colleghi di Colico, che sono armati, perché la Polizia locale associata deve avere uniformità - commenta Cassinelli - E visto che verranno istituiti anche servizi notturni. È importante perché abbiamo visto cosa è accaduto nella recente operazione dei Carabinieri nei boschi, quando è stato fermato un clandestino che possedeva una pistola. Se i cattivi sono armati, è meglio che anche i buoni siano attrezzati per rispondere a qualsiasi tipo di emergenza. Tengo a sottolineare che questo provvedimento è stato approvato con voto unanime del Consiglio comunale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Coronavirus non ferma gli spacciatori: quattro denunce a Dervio

Il regolamento dovrebbe entrare concretamente in vigore entro la fine dell'estate. «I tempi sono da definire, vista l'emergenza in corso, perché i poligoni ora sono chiusi - conclude Cassinelli - Ma confidiamo che in un paio di mesi, se tutto andrà bene, riusciremo ad acquistare le armi, già inserite a Bilancio, e a provvedere all'addestramento degli agenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento