menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera, lavori in ultimazione: lunedì apre la nuova strada. "Si" al pontile galleggiante

Il maltempo ha influito in maniera importane sullo svolgimento dei lavori per spostare l'asse viario, che vedrà la luce a giugno

Aprirà lunedì la strada che sposterà l'asse viario della Strada Provinciale 583 a Valmadrera, in località Parè. L'Amministrazione Comunale ha reso noto che le operazioni di asfaltatura, dalle ore 8:30 di mercoledì 30 maggio sino alle ore 17:00 di venerdì 1 giugno 2018 (e comunque fino al termine dei lavori) sono stati disposti, renderanno necessaria la chiusura al traffico veicolare della ex S.P. 583 a partire dalla rotatoria con Viale Promessi Sposi in direzione Malgrate e il divieto di sosta con rimozione forzata nei parcheggi siti in Parè (parcheggio pubblico tra la ex s.p.583 ed il “pratone”). Di conseguenza, il transito verso Malgrate e Lecco sarà quindi deviato su Viale Promessi Sposi.

Sarà poi tempo di progettare e realizzare il nuovo parco urbano (terzo lotto), mentre un bando di gara raggrupperà le manifestazioni d'interesse per prendere in gestione il chiosco che vi verrà installato. Il primo blocco, com'è noto, era quello relativo alla riqualificazione del "pratone" e alla creazione del nuovo pontile d'attracco delle imbarcazioni.

Non solo: la Giunta presieduta dal sindaco Donatella Crippa ha dato il suo assenso all'Autorità di Bacino del Lario, intenzionata a costruire un pontile galleggiante nel porto della medesima frazione. La costruizione verrà posizionata a ridotto del muro di contenimento del "pratone" e servirà ai proprietari delle barche nelle operazioni di sbarco e ingresso nelle imbarcazioni di loro proprietà, oltre all'accesso al molo alle persone disabili o con difficoltà motorie. Al demanio spetterà comunque l'ultima parola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento