menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nuova strada vista arrivando dalla "Rocca" di Parè

La nuova strada vista arrivando dalla "Rocca" di Parè

Valmadrera: lavori ultimati, aperta la nuova strada di Parè

Con qualche giorno d'anticipo sul termine per la fine dei lavori, spostato in avanti a causa del maltempo, è stato aperto al traffico il nuovo asse viario

E' stata aperta nella serata di venerdì la nuova strada che taglia la frazione di Parè di Valmadrera. Non lunedì, come previsto dagli ultimi piani stilati dall'assessore Tentori, ma due giorni prima, con il nuovo asse viario che sarà già transitabile per il weekend di bel tempo in arrivo. Cervellotica l'uscita che immette su viale Promessi Sposi, visto l'obbligo di scendere comunque verso la rotonda posta di fronte alla pizzeria per poi imboccare la strada che conduce, in salita, verso il centro della città.

Chiuso il secondo blocco, sarà poi tempo di progettare e realizzare il nuovo parco urbano (terzo lotto), mentre un bando di gara raggrupperà le manifestazioni d'interesse per prendere in gestione il chiosco che vi verrà installato. Il primo blocco, com'è noto, era quello relativo alla riqualificazione del "pratone" e alla creazione del nuovo pontile d'attracco delle imbarcazioni.

Non solo: la Giunta presieduta dal sindaco Donatella Crippa ha dato il suo assenso all'Autorità di Bacino del Lario, intenzionata a costruire un pontile galleggiante nel porto della medesima frazione. La costruizione verrà posizionata a ridosso del muro di contenimento del "pratone" e servirà ai proprietari delle barche nelle operazioni di sbarco e ingresso nelle imbarcazioni di loro proprietà, oltre all'accesso al molo alle persone disabili o con difficoltà motorie. Al demanio spetterà comunque l'ultima parola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento