rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Piazza Lega Lombarda, 4

Strade provinciali più sicure per i pedoni, da Villa Locatelli arrivano 65mila euro

Firmato l'accordo che finanzia sette interventi in otto comuni per tutelare la sicurezza di chi si sposta a piedi. I dettagli

Una vera e propria "iniezione" di fondi in arrivo per la sicurezza dei pedoni in otto comuni del Lecchese: nella mattinata di oggi 22 dicembre a Villa Locatelli è stato firmato il protocollo di intesa con i Sindaci di Abbadia Lariana, Colico, Garlate, Molteno, Monticello Brianza, Olginate, Sirone e Tremenico.

Si tratta di progetti da attuare sulle strade provinciali, nei tratti che attraversano il territorio dei diversi paesi: per ottenere i contributi, le diverse amministrazioni si sono assunte l'impegno di portare a termine gli interventi in tempi brevi. 

Nello specifico, quattro interventi saranno realizzati lungo la Provinciale 72: Ad Abbadia  saranno realizzati impiandti aggiuntivi per illuminare la strada in corrispondenza di 4 attraversamenti pedonali, a Colico sarà realizzato un tratto di marciapiede, a Garlate degli attraversamenti con isola  centrale, così come a Olginate.

Sulla Provinciale 49, a Molteno e Sirone sarà costruito un marciapiede, che comprenderà anche un piccolo ponte sul torrente Bevera, a Monticello sarà realizzato un attraversamento pedonale con isola centrale lungo la Provinciale 54, in prossimità dell'istituto scolastico di Villa Greppi, e infine a Tremenico sarà messo in atto un intervento di manutenzione delle barriere di protezione lungo la Provinciale 67.

Il costo totale è di 325mila euro, di cui 65mila sono stati stanziati dalla Provincia e i restanti saranno a carico delle singole amministrazioni. Ogni comune ha ricevuto 10mila euro tranne Tremenico, che ha in cantiere l'intervento meno costoso (10mila euro), e potrà contare su uno stanziamento di 5mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade provinciali più sicure per i pedoni, da Villa Locatelli arrivano 65mila euro

LeccoToday è in caricamento