menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio del Lungo Adda a Calolziocorte.

Uno scorcio del Lungo Adda a Calolziocorte.

Strappa la bici con violenza a un passante, giovane arrestato per rapina

Intervento dei carabinieri sul lungoAdda a Calolzio. Il 22enne gambiano stava "minacciando" con un bastone un uomo del Burkina Faso al quale aveva appena sottratto il mezzo a due ruote

In manette con l’accusa di rapina aggravata per aver sottratto in modo violento la bicicletta a un passante in zona LungoAdda. I fatti si sono verificati a Calolziocorte nel pomeriggio di sabato 4 agosto, quando i carabinieri della Stazione di via Mazzini hanno arrestato Abdoulie Barry, classe 1996, gambiano, irregolare sul territorio nazionale, poiché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.

Investito volontariamente dopo una lite. I responsabili già rintracciati dai carabinieri

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio con particolare attenzione alla zona lago del Parco Adda di Calolziocorte - più volte teatro in passato di episodi di microcriminalità - hanno individuavano in quell’area l’arrestato che brandiva un bastone all’indirizzo di un cittadino del Burkina Faso, operaio e residente nel Lecchese. Proprio a quest’ultimo, poco prima, nei pressi di un supermercato di Calolzio, il 22enne aveva "strappato" la bicicletta.

L’uomo arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Pescarenico a disposizione della Procura della Repubblica. Questa  mattina il Giudice ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo della dimora nel comune di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento