rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Merate

Merate. Cinque anni fa stuprò la figlia minore: in manette giovane padre

L'uomo era residente nel Milanese ed è stato arrestato a Montevecchia dai carabinieri della Stazione di Merate

E' stato arrestato, dopo cinque anni dall'aver commesso il reato, il cittadino salvadoregno, idenfiticato dai militari con le iniziali O.P.E., classe 1987 domiciliato a Milano. L'accusa nei suoi confronti è di violenza sessuale, commessa nei confronti della figlia minore a Merate nell'aprile 2013. Nella mattinata di giovedì 17 maggio i Carabinieri della Stazione di Merate sono entrati in azione per stringere il cerchio intorno all'uomo, dando esecuzione all'ordine di carcerazione emesso lo scorso sabato 14 aprile 2018 dalla Procura della Repubblica di Lecco.

L’uomo è stato individuato e fermato a Montevecchia e, ora, dovrà scontare la pena di cinque anni e otto mesi di reclusione, poiché ritenuto colpevole e condannato per il reato. L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Lecco, ed è a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Espulso dall'Italia perchè colpevole di violenza sessuale

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merate. Cinque anni fa stuprò la figlia minore: in manette giovane padre

LeccoToday è in caricamento