rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Oliveto Lario / Via Imbarcadero

Oliveto, tragedia nel lago: muore un sub sessantenne

Inutili i soccorsi portati dal dai Vigili del Fuoco dall'ambulanza, supportati da un elicottero inviato da Como

Tragedia in via Imbarcadero a Oliveto Lario, dove, poco prima delle ore 10 di domenica 25, un uomo di sessant'anni è deceduto mentre si trovava nel lago insieme al compagno di 42 anni, che ha lanciato l'allarme una volta capita la gravità delle situazioni. I due sub si trovavano in località Limonta, quando uno dei due è stato colpito da un malore risultatogli fatale.

La chiamata al numero unico per le emergenze civiche (112) ha consentito l'invio sul posto del personale di soccorso, arrivato sui mezzi dell'ambulanza dei Volontari di Bellagio, dei Vigili del Fuoco e dei carabinieri, cui ha fatto da supporto l'elicottero inviato in loco da Como. Tutti i tentativi effettuati per rianimare l'uomo sono stati vani.

Il sessantenne, stando a quanto fin qui raccolto, sarebbe deceduto a causa di un arresto cardiaco. Al termine delle operazioni di soccorso, il feretro è stato tasportato in ospedale con il mezzo aereo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oliveto, tragedia nel lago: muore un sub sessantenne

LeccoToday è in caricamento