menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patina torbida e oleosa nel torrente Caldone: analisi affidate all'Arpa

Intervento di Vigili del fuoco, Polizia locale e Provinciale nel pomeriggio di sabato in zona Caleotto. Indagini in corso. L'assessore Bonacina: «Aspettiamo l'esito dei prelievi»

Ha destato grande preoccupazione, nel pomeriggio di sabato, lo sversamento di una sostanza nel torrente Caldone a Lecco.

Tanti lecchesi sono rimasti colpiti - e molti di loro spaventati, come testimoniano i commenti a questo video pubblicato su Facebook - nel vedere la strana colorazione delle acque, ricoperte da una patina brillante e schiumosa nel tratto dal Caleotto fino a lago. I Vigili del fuoco, prontamente allertati, sono intervenuti con una squadra poco prima delle 16. L'intervento, durato fino alle 18.30, avrebbe consentito di individuare il punto esatto in cui si sarebbe verificato lo sversamento.

Allertate Polizia locale e Polizia provinciale, chiamate a verificare se si sia trattato di un incidente o di un'azione volontaria da parte di privati. Indagini sono in corso anche sotto il profilo più importante, quello ambientale, per capire se si tratti di agenti inquinanti.

Bellano: dopo l'esplosione del bus, una chiazza sul lago

I campionamenti sono stati effettuati dai tecnici di Arpa Lombardia, alla presenza anche di Ats Brianza. L'assessore del Comune di Lecco Francesca Bonacina, informata dell'accaduto dalla Polizia locale, da noi contattata in serata ha commentato «attendiamo l'esito dei prelievi sulle acque, al momento non sappiamo ancora di cosa si tratti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento